Classici del Novecento: La Voix humaine

Torna al Teatro Regio di Torino un classico del teatro musicale, La Voix humaine della coppia Poulenc-Cocteau. Quando non esistevano ancora i cellulari né gli Iphone il dramma era a senso unico e ben poco frammentario.   L’immagine del compositore… Continue Reading

Scene sonore: il teatro musicale europeo

Il teatro musicale non è mai stato così vivo e presente nella coscienza europea. Perché parliamo proprio di Europa? I motivi sono legati alle produzioni teatrali dell’ultimo biennio che dimostrano una grande vitalità e un forte interesse per la scena… Continue Reading

Kaija Saariaho e la passione di Simon Weil

Il 2016 è stato un anno importante per Kaija Saariaho. Dopo l’oratorio La Passion de Simone, dedicato a Simone Weil, la musica di Saariaho ha incontrato l’universo pulviscolare e complesso di Ezra Pound con Only the sounds remains. Riproponiamo il… Continue Reading

Feldman/Beckett: mondi impenetrabili ai limiti del suono

Due artisti enigmatici, una collaborazione improbabile. Neither occupa un posto a sé nella musica americana, vicino all’astrattismo e al teatro della voce.   Nonostante il fascino che la musica ha avuto su Samuel Beckett, a tal punto da spingerlo a… Continue Reading

La solitudine di Stravinsky

André Boucorechliev (1925-1997) è stato un importante compositore e critico musicale francese. Nel testo di cui riproduciamo un estratto si chiede, nelle vesti di critico e di biografo, quale sia stato l’impatto della Sagra della primavera sull’opera dei contemporanei e… Continue Reading

Wozzeck: un dramma viennese

Alban Berg compose la prima versione della sua opera più celebre, Wozzeck, tra l’estate del 1917 e la tarda estate del 1919, quando era un soldato di leva. In questo periodo difficile scrive lettere all’amico Anton Webern dove comincia a… Continue Reading

Pierre Jodlowski: per una critica del suono

La sua ultima opera è Lesson of anatomy, un brano per clavicembalo, elettronica e video, commissionato dal Ministero della Cultura polacca e dal festival Audio Art. Pierre Jodlowski è un compositore fecondo, la sua discografia spazia dalle opere sperimentali alla… Continue Reading

L’ultimo atto di David Bowie: Lazarus

Scene sonore indaga nel dietro le quinte di Lazarus, l’opera musicale che David Bowie ha realizzato in collaborazione con alcuni artisti europei. I più innovativi, naturalmente.   “L’ultima volta che l’ho visto” ha dichiarato durante un’intervista “è stato il 7… Continue Reading

Pelléas et Mélisande: un manifesto del simbolismo

Giovedì 15 ottobre, presso l’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, viene eseguito in forma di concerto Pelléas et Mélisande di Debussy (Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai). Debussy consegnò alla sua epoca un’opera che, ancora oggi, richiede grande attenzione da parte… Continue Reading

Il leone danzante di Anne Teresa de Keersmaeker

Dopo Pina Bausch, Merce Cunningham e Carolyn Carlson, il leone d’oro alla carriera della Biennale Danza di Venezia quest’anno viene consegnato a Anne Teresa de Keersmaeker, la coreografa di origine belga autrice di molte coreografie moderniste. Ciò che contraddistingue ormai… Continue Reading