Tombeau de Ravel

Nella sua storia del pianoforte, Piero Rattalino scrive: “Il simbolismo si esaurisce in pratica con la grande guerra e ritrova una sua tardiva stagione solo con la suite Mana di André Jolivet (1935), con le Évocations dell’americano Carl Ruggles, e con i lavori scritti… Continue Reading