La solitudine di Stravinsky

André Boucorechliev (1925-1997) è stato un importante compositore e critico musicale francese. Nel testo di cui riproduciamo un estratto si chiede, nelle vesti di critico e di biografo, quale sia stato l’impatto della Sagra della primavera sull’opera dei contemporanei e… Continue Reading

György Kurtág: giochi in bianco e nero

Siamo abituati a pensare alla storia del pianoforte come ad un percorso che trova il suo apice nell’età romantica, si consolida per certi aspetti (timbrici o formali) con Gabriel Fauré, Maurice Ravel e Debussy ma sembra esaurire, tutto sommato, il… Continue Reading

Pianisti del nostro tempo: Kirill Gerstein

Giunge in Italia uno dei pianisti più talentuosi degli ultimi decenni, in compagnia della Czech Philharmonic Orchestra (Auditorium del Lingotto, Torino). Un breve ritratto del pianista nato dal jazz ma innamorato della classica.   Nell’attuale firmamento del pianismo internazionale, Kirill… Continue Reading

Rai Nuova Musica: Kurtág non basta

Anche quest’anno Rai Nuova Musica si conferma come uno dei cartelloni più interessanti grazie alla sua consolidata capacità di offrire novità insieme ai grandi nomi della contemporanea: Toshio Hosokawa, Kurtág, Ligeti accanto a nomi meno noti al grande pubblico come Luca… Continue Reading